Tapisroulant
Tapisroulant

Tapisroulant: caratteristiche e tipologie

In commercio oggigiorno ci sono moltissime tipologie di tapisroulant in grado di coprire ogni tipo di necessità. Esistono, infatti, modelli per coloro che si avvicinano per la prima volta al fitness nonché modelli adatti per i veri e propri professionisti che necessità di allenamenti efficaci. Prima di acquistare un tapis roulant, quindi, occorre valutare le proprie esigenze, le caratteristiche fisiche ma anche gli obiettivi che si desidera raggiungere. In generale i tapisroulant possono essere classificati come segue.

Meccanici: quindi non dotati di motore. Sono adatti per coloro che vogliono effettuare allenamenti leggeri.

Magnetici. Anche questi non dotati di motore e permettono la camminata e la corsa lenta.

Motorizzati. Questi possono essere ad inclinazione fissa oppure regolabile. Questi ultimi a loro volta possono essere regolabili elettronicamente oppure manualmente.

Professionali. Questi ovviamente sono i più completi e si trovano quasi esclusivamente nelle palestre oppure nei centri per la riabilitazione fisioterapica. Questi attrezzi sono pensati per un uso frequente durante la giornata e sono molto personalizzabili.

Ma come usare i tapisroulant nel modo migliore? Vediamo di seguito alcuni consigli. Innanzitutto per ottenere risultati concreti e sopratutto duraturi è importante esercitarsi quasi tutti i giorni per almeno quaranta minuti. In secondo luogo bisogna fissarsi degli obiettivi specifici; ad esempio all'inizio è si possono percorrere quattro chilometri e poi gradualmente arrivare ai dieci chilometri al giorno. Nello specifico quando ci si rende conto che la camminata è diventata piuttosto facile allora si può passare al livello successivo e aumentare quindi la velocità ma anche la distanza percorsa.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!