manutenzione tapis roulant
manutenzione tapis roulant

La manutenzione del tapis roulant

Chi sceglie di comprare un tapisroulan, di solito, vuole che duri a lungo, addirittura anni, e questa aspettativa è ampiamente giustificata dalla spesa sostenuta per acquistare l'attrezzo.

Buona regola è quella di controllare sempre che il tapis roulant che stiamo per comprare abbia una garanzia abbastanza lunga da coprire almeno i primi anni di utilizzo. Oltre alla garanzia, però, bisogna svolgere con cura ed attenzione una manutenzione accurata, in modo da evitare che i meccanismi si deteriorino prima del tempo e anche in modo da rendere effettiva la garanzia in caso di guasti. Molte garanzie, infatti, sono attive solo se il proprietario del tapis roulant dimostra di averlo tenuto in buone condizioni come indicato sui manuali.

Ma in cosa consiste la manutenzione di un tapis roulant? In realtà, le cose da fare per conservare il tappeto in buona salute non sono poi così tante. Vediamole una ad una:

  • spolverare l'interno: almeno una volta all'anno, occorre spolverare il motore del tapis roulant. Noterete infatti che vi si accumula una gran quantità di polvere e sporcizia, e proprio per non rovinare la scheda madre o il motore occorre rimuovere lo sporco accumulato con regolarità;

  • oliare il nastro di scorrimento, stando però attenti ad usare un olio specifico e non un normale olio lubrificante universale. Per conoscere l'olio necessario, si può consultare il libretto d'istruzioni o contattare la casa madre del tapis roulant. I centri assistenza tapis roulant sapranno sicuramente aiutarvi consigliandovi il prodotto giusto;

  • spolverare la parte esterna del tapis roulant: oltre a spolverare l'interno (operazione che va fatta almeno una volta all'anno), ricordatevi di passare uno straccio per la polvere anche all'esterno, sul nastro di scorrimento, sulla console e sui manubri.

Oltre a mantenere il tapis roulant nel migliore dei modi, bisogna ricordare di non esporre il treadmill a umidità, acqua o polvere eccessiva. Per questo motivo, posizionare il tapisroulant in giardino, in balcone o anche in veranda può comprometterne il funzionamento. Meglio scegliere una stanza asciutta, poco umida, pulita, dove peraltro sarà anche più agevole allenarsi.

Come abbiamo visto, le regole per mantenere il tapisroulant in buone condizioni sono poche e semplici. Prima di procedere, però, ricordate sempre di leggere il manuale d'uso e di attenervi alle indicazioni date dalla casa madre del tappeto che avete acquistato.


Blueconsultants.it č un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!