Arredo ufficio
Arredo ufficio

Arredo ufficio: una breve guida alla scelta dei mobili giusti

Arredare da zero un ambiente di lavoro può essere un’impresa ardua se non si dispone delle giuste competenze e di alcune informazioni fondamentali.

Non è affatto raro vedere uffici male organizzati dal punto di vista della suddivisione degli spazi o mancanti di arredi funzionali fondamentali; tuttavia, per evitare di compiere errori di questo tipo, basta seguire qualche semplice consiglio.

Misura lo spazio

Prima di tutto occorre avere ben chiara la planimetria dell’area, in modo da poter calcolare quanti e quali mobili dovranno essere acquistati. Piantina alla mano, si dovrà, inoltre, valutare la necessità di creare un open space oppure di suddividere ulteriormente gli spazi con pareti divisorie per ufficio.

In questo caso ci si può rivolgere ad aziende specializzate come Prismac, in grado di fornire numerose opzioni divisorie in ambito lavorativo, dalle pareti in cartongesso a quelle più eleganti e moderne in vetro. Il catalogo Prismac è ricco di prodotti, anche personalizzabili e accessoriabili in base alle proprie esigenze; grazie alle sue soluzioni modulari è possibile creare degli ambienti lavorativi versatili e funzionali, senza effettuare opere murarie troppo invasive.

Scegli chi vuoi essere

Una volta effettuati calcoli e misurazioni, occorre decidere quale immagine e atmosfera si vuole dare al proprio ufficio, in modo da acquistare i mobili più adatti a raggiungere lo scopo. L’estetica è una componente fondamentale nel momento in cui si deve arredare uno spazio di lavoro, ma non può essere l’unico criterio decisionale. Per ottenere un buon risultato in termini di funzionalità e cura dei dettagli, meglio optare per degli arredi di design.

Quanti e quali mobili acquistare

Tra i mobili, le scrivanie sono certamente quelle che giocano il ruolo più importante; occorre sceglierle delle giuste dimensioni, normali o dirigenziali in base alla funzione di destinazione, e posizionarle in modo da non ostacolare il movimento all’interno dell’ufficio. Altrettanto importante è la sala riunioni; prima di scegliere il tavolo e le sedie occorre stabilire quante persone dovrà contenere la sala stessa, così da evitare spiacevoli situazioni di mancanza di spazio. 

Un’altra componente che spesso viene trascurata riguarda l’archiviazione; cartelle, faldoni, documenti: non c’è ufficio che non abbia bisogno di mobili contenitori capienti e ben organizzati. Anche in questo caso è possibile individuare delle soluzioni funzionali, ma che al tempo stesso si integrino perfettamente nell’ambiente rendendo tutto più armonico e ordinato.

Occhio alle spese

Infine, mai dimenticare di prefissarsi un budget: avere una cifra limite, infatti, permetterà di compiere delle scelte di arredo commisurate alle proprio portafoglio.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!