antifurto casa
antifurto casa

Tranquillità ed evoluzione tecnologica

Certo cari amici lettori che, al solo pensare al gra numero, alla natura ed alla qualità degli strumenti, elettronici e non ad elevata tecnologia scoperti negli ultimi decenni, viene la pelle d’oca.

Noi cinquantini abbiamo accolto con non poca diffidenza l’arrivo sul mercato dei primi telefoni cellulari (che all’inizio avevano bisogno di una grossa scatola da portare a tracolla) che pochi di noi potevano subito permettersi il lusso di acquistare.

Si vabbè direte voi ma poi con il credito al consumo, nel giro di pochi anni molti, pur indebitati ne avevano acquistato uno a rate ma…….guai ad usarlo impropriamente….una telefonata anche 1500 delle vecchie gloriose lire italiane e se non ci stavi attento, era un attimo trovarsi a pagare bollette stratosferiche, si perché diavolerie come le schede sim, magari prepagate arriveranno solo qualche anno dopo.

Sembra passato un secolo invece sono solo vent’anni e noi ci ritroviamo a guardare i nostri figli che a qualcuno piace chiamare “nativi digitali” mente con estrema naturalezza maneggiano tablet e smartphone di ultima generazione come se nulla fosse e, non neghiamolo, cui spesso ci siamo rivolti per scaricare una app o sbloccare un telefonino mentre faceva i capricci.

Meglio così certamente, una generazione perfettamente allineata con l’evoluzione tecnologica in atto che, soprattutto nel campo dell’elettronica destinata alla sicurezza domestica non dorme mai.

E’ infatti il casi parlare con voi, amici lettori, del livello di evoluzione degli antifurto casa wifi.

Solo fino a pochi anni fa, infatti il solo pensiero di dover progettare e conseguentemente installare un buon impianto di antifurto nella nostra abitazione, ci faceva trasalire, come quando ci si sveglia durante un incubo nottturno.

Il solo pensiero infatti di dovere chiamare l’installatore di riferimento con cui condividere le necessità di questo nuovo impianto d’allarme con il conseguente inevitabile assalto dei muratori per scavare le tracce destinate ad ospitarne i fili era per ogni massaia la causa dissuasiva più efficace.

Tutto questo è oggi per fortuna so,lo un lontano ricordo e, per fortuna, ognuno di noi con un minimo di dimestichezza nel bricolage, può pensare tranquillamente di autoinstallare un ottimo impianto d’allarme senza fili, magari comprandolo su internet ad un prezzo che non riuscite neanche solo ad immaginare per quanto sia conveniente.

Sarà ma a me questa irrefrenabile crescita tecnologica, soprattutto in settori fondamentali della vita quotidiana, comincia veramente a piacermi, non so a voi, ma sono sicuro che il buonsenso piace a tutti, a maggior ragione se ci aiuta a stare più sicuri con meno sacrifici.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!