vespe
vespe

Come sbarazzarsi delle vespe

Le vespe sono insetti molto utili visti una serie di benefici che offrono e la possibilità di impollinare i fiori, ma quando creano un nido nelle vicinanze della nostra casa o vicino i nostri uffici diventa necessario sbarazzarsi di loro. Vediamo alcuni metodi fai da te che possono essere utili in caso di presenza vespe. Ovviamente tali metodi non sono da considerarsi una vera e propria disinfestazione, infatti, in caso di infestazione da vespe è bene rivolgersi ad un'azienda professionista nel settore della disinfestazione.

Rimozione

Il metodo più facile per uccidere una vespa è colpirla, utilizzando uno schiacciamosche. Ovviamente questa tecnica è utile nel caso ci troviamo davanti un numero molto basso di vespe. Colpire una vespa ha, però, i suoi rischi: le vespe sono molto veloci e possono attaccare l'uomo per difendersi con delle punture abbastanza dolorose.

Aspira le vespe

Se le vespe si sono depositate sui pavimenti e non svolazzano con energia in giro per la casa, si può prendere l'aspirapolvere e aspirarle. Generalmente appena arriva la primavera le vespe sono molto più lente a causa dall'istantaneo risveglio dal letargo, per questo può essere molto semplice aspirarle.

Nascondi le fonti di cibo

I fiori, le bevande e tutti i cibi attirano tantissime le vespe perché ne sono voraci. Dunque nascondere bevande e cibi può essere davvero utile. Spostare, quindi, anche i vasi con fiori dal lato opposto del giardino può risultate molto efficace.

Insetticida naturale

Per creare un insetticida naturale occorre olio di menta piperita e acqua. Miscelare la soluzione e spruzzarla con un spray. Le dosi sono:

  • Mescolare 500 ml di acqua con 30 gocce di olio essenziale di menta piperita. Si può aggiungere anche 30 ml di sapone o shampoo per piatti che agisce come i bastoncini di menta.

Acqua e sapone

Miscelare acqua calda e sapone per piatti per disfarsi una volta per tutte delle vespe. Bastano dai 30 ml ai 60 ml di sapone liquido per piatti in 500 ml di acqua. La soluzione ottenuta può essere spruzzata anche direttamente sul nido, sempre con cura e precauzioni adeguate.


Blueconsultants.it Ŕ un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!